news-eventi-e-open-day

14

lug

mar

Il Fondo di Solidarietà

La lettera del prof. Valenti

Gentili Genitori,

voglio ringraziare personalmente coloro che hanno aderito al Fondo di Solidarietà che la scuola ha istituito lo scorso maggio a sostegno delle famiglie che più hanno sofferto in questo periodo così complesso. In questo mese e mezzo sono stati raccolti circa 2.500 euro, cifra che sarà utilizzata per integrare le rette che alcune famiglie non sono state in grado di corrispondere. Sottolineo che l’iniziativa rimane ancora aperta, per tentare di far fronte alle necessità che ancora sono vive. Al Fondo ha contribuito con una sua donazione anche la Fondazione Collegio della Guastalla, alla quale va un sentito ringraziamento. 

È mia premura esprimere la più sincera riconoscenza a tutti i genitori che, nelle modalità più diverse, non hanno fatto mancare il loro sostegno e la loro vicinanza alla scuola. Abbiamo attraversato un quadrimestre certamente difficile, dove ciò che più ci è mancato è stato vivere le relazioni costitutive della scuola in presenza. Il Collegio della Guastalla si è attivato con la massima energia per portare la scuola nelle abitazioni di ognuno dei nostri studenti. Per noi è stato stimolante accorgersi del calore con cui, da casa, tante famiglie ci hanno sostenuto e, assieme a noi, si sono lasciate sorprendere dalla crescita dei loro figli, anche di fronte alle incertezze che l’emergenza Covid ha posto sulla loro strada. 

Ciò ha reso ancor più evidente quanto al cuore dell’educazione vi sia un rapporto, e di come il fattore costitutivo di una scuola sia una comunità. Attendiamo il rientro a scuola a settembre con le incognite che ben potete comprendere, ma pure con il desiderio di poterci rincontrare di persona, per coltivare questi rapporti e questa comunità, quale luogo privilegiato per lasciarsi sorprendere ancora di più dal percorso educativo dei nostri figli.

 

Con gli auguri migliori,

Francesco Valenti

 

Guarda il volantino allegato con tutte le indicazioni tecniche.

 

INDIETRO