Vivere con consapevolezza i comportamenti quotidiani legati al cibo è un obiettivo fondamentale in età scolare. Il Collegio, che ha particolarmente a cuore la crescita globale e armoniosa della persona, ha posto da tempo la sua attenzione sia sulla qualità dei pasti che sul servizio a tavola.

La costante e attenta presenza dei docenti è la migliore garanzia che tutto avvenga nel migliore dei modi.

La società Vivenda, specializzata in ristorazione,  gestisce la cucina interna del Collegio, ospitata in ambienti dotati di tutte le attrezzature.

Tutti i pasti vengono cucinati in loco dallo chef Donatella Faoro e dal suo staff  e vengono serviti quotidianamente per tutti gli alunni, dal Nido alla Scuola secondaria di primo grado, in locali differenziati per i vari ordini di scuole. Possono usufruire del servizio anche gli studenti delle Superiori che desiderano fermarsi per studiare al Collegio al pomeriggio.

La signora Mena Cipriano coordina e segue in prima persona il servizio ai tavoli. Porgere il cibo in modo corretto riveste grande importanza. Ogni alunno deve poter gustare il pasto alla giusta temperatura, nella giusta quantità e, in armonia con i docenti presenti a tavola, deve alimentarsi nel modo più completo, imparando a conoscere anche i cibi meno attrattivi.

Educare è una sfida che passa anche dalla tavola, una sfida che il Collegio raccoglie ogni giorno.

 

Nell’elegante palazzina a fianco del Collegio, inserita nel contesto neoclassico della Villa e del Parco, è presente inoltre un bar-caffetteria.