Attività

 

Potenziamento delle Lingue straniere

(3 ore di Inglese e 2 di Tedesco)

 

Potenziamento di Diritto ed Economia

(3 ore) e di Matematica (2 ore nel biennio).

 

Incremento modulare al quinto anno di Fisica e Filosofia

 

Inserimento di un insegnante madrelingua durante moduli programmati

Nella classe seconda l'obiettivo della lingua inglese è la preparazione all'esame di certificazione PET (livello B1) e dalla terza la preparazione dell'esame IELTS. Per il tedesco l'obiettivo è l'ottenimento del Goethe Zertifikat B1.

 

Interventi di recupero curati dai docenti

Le attività di recupero e di approfondimento sono curate dai docenti della scuola e sono previste secondo diverse modalità.

 

Apertura pomeridiana della scuola

La scuola mette a disposizione degli studenti delle aule studio dove potersi liberamente incontrare per attività di studio. La presenza di un docente di sorveglianza garantisce un clima adeguato allo studio.

 

Studio guidato

Per favorire un supporto didattico personalizzato la scuola prevede un aiuto allo studio sistematico agli studenti nel pomeriggio, la cui partecipazione è da concordare con la Presidenza.

 

Stage

Attività di alternanza scuola-lavoro e di approfondimento disciplinare programmate tra i docenti e aziende ed Enti formativi, anche all'estero.

 

Orientamento

Durante l'ultimo anno gli studenti vengono accompagnati alla scelta universitaria attraverso colloqui con la Preside, incontri con docenti universitari, simulazioni di test d'accesso all'università.

 

Quarto anno all'estero

Per studenti particolarmente meritevoli del quarto anno, su scelta e proposta della Presidenza, in accordo con allievi e famiglie, è prevista la frequenza di un anno di studio all'estero in stretta collaborazione tra la nostra scuola e la scuola straniera.

 

Work Experience

21 alunni del Liceo economico sociale  e del Liceo scientifico del Collegio della Guastalla hanno partecipato, nel novembre 2016, ad una eccezionale esperienza di stage a Londra. Alcuni  hanno svolto la propria esperienza lavorativa nel ruolo di commessi nei charity shops, oppure in negozi di moda o musica; altri hanno avuto l’eccezionale opportunità di frequentare un percorso di formazione per diventare guida turistica. Dopo un intenso periodo di training sulle tecniche comunicative e sui contenuti artistico culturali presenti nei musei della capitale, gli studenti hanno sostenuto l’esame finale guidando i turisti proprio per le stanze dei più importanti musei londinesi.

Il maggior obiettivo di questa esperienza è quello di condurre gli studenti ad abbandonare la loro “comfort zone” per guidare un reale gruppo di turisti in visita. Questo training formativo, che richiede una più che solida conoscenza della lingua inglese, sviluppa numerose competenze spendibili in varie aree: dal public speaking, al conversing, al problem solving. Inoltre gli studenti sono spinti ad imparare e a usare uno specifico vocabolario e una grande varietà di aspetti idiomatici, grazie anche agli approfondimenti linguistici che fanno parte del progetto di formazione.

 

Convivenza di inizio anno

A settembre tutte le classi con i loro insegnanti partecipano ad un'uscita di uno o più giorni, che intende essere gesto di accoglienza e di avvio del lavoro scolastico.

 

Uscite e visite didattiche

Le uscite e visite didattiche non vogliono essere un momento di evasione, ma sono programmate con cura sin dall'inizio dell'anno e hanno lo scopo di esemplificare e approfondire alcuni aspetti delle discipline studiate. Per ogni visita è prevista una ricerca, la stesura di una guida e la verifica del lavoro.