Un ambiente straordinario per crescere e diventare adulti

Perché scegliere il Guastalla?

Perché il Guastalla è l'ambiente migliore per perseguire la propria, specifica, eccellenza individuale.

Ogni alunno è un individuo a sé, un mondo unico e articolato, diverso da tutti gli altri.

Ciò richiede al corpo insegnante una dote fuori dal comune: saper riconoscere e saper coltivare gli specifici talenti di ciascuno, perché ogni alunno possa crescere in tutto il suo potenziale. Ognuno diverso da ogni altro e ognuno alla ricerca di una conoscenza viva del significato di sé e delle cose.

Ogni bambino, ogni ragazzo ha bisogno di un ambiente adeguato per esprimere il suo potenziale individuale. Anche l'alunno più talentuoso e dotato necessita di essere accompagnato nel suo percorso di crescita e di apprendimento, perché  possa dare il meglio di se stesso. E' quello che viene chiamato "il problema del genio" (rif. "Fuoriclasse" di M. Gladwell).

Ciò investe ogni istituzione scolastica, in particolare una pluricentenaria come il Collegio della Guastalla, di una enorme responsabilità: fornire un ambiente accogliente e sereno, ma fortemente stimolante e che consenta a ciascuno di perseguire e raggiungere la propria eccellenza individuale, sia sul piano umano sia sul piano scolastico. Questo è ciò che facciamo al Guastalla.

Come ci riusciamo? Applicando il nostro metodo che si fonda su 4 elementi fondamentali:

  •  una eccezionale cura e attenzione relazionale verso ogni alunno
  •  un elevato rispetto all’individualità e ai tempi di apprendimento di ciascun alunno
  •  un alto livello di passione, cultura e di competenza professionale dei nostri docenti
  •  un luogo ‘importante’, bello e ricco di contenuti

 

Tutto ciò rende il Guastalla un ambiente del tutto straordinario, forse unico, dove crescere e diventare adulti acquisendo una visione aperta della realtà, un eccellente bagaglio umano e culturale.

Da tutto questo nasce il nostro motto “#SempreilMegliodiTe".

Si tratta di una solenne promessa, un solenne impegno che il Guastalla prende con ogni studente.